Xecuter SX Core Tutorial: come hackerare Switch e Mariko Switch modificati

Xecuter SX Core Tutorial: come hackerare Switch e Mariko Switch modificati

Iniziare

Articoli richiesti:

  • Microsd con sistema operativo SX [Boot.dat] –Scarica
  • Xecuter SX Core
  • Interruttore V1 (isolato) / V2 (Mariko)
  • Saldatore a punta fine (340c) / a saldare
  • Tri-Wing Y00 e Phillips # 00
  • Pasta termica

Strumenti consigliati:

  • Flusso Liquido
  • Occhiali da microscopio o gioielliere
  • Alcool isopropilico (91% o superiore)
  • Tamponi di cotone / micro tamponi
  • Cesoie / taglierine di latta
  • Kapton / nastro elettrico

Inizia rimuovendo le 4 viti Tri-Wing e le 6 viti Phillips. Non dimenticare di eliminare il gioco e la scheda SD!

Fai attenzione ai cavi Joycon Flex mentre sviti e rimuovi la schermatura

Il lettore SD deve essere disconnesso dal linder del blocco di schiuma. Cerca il lander dello stucco termico, lo scudo

Ora è il momento di collegare la batteria alla scheda principale!

Sollevare delicatamente sollevare qui il connettore che si trova nell’angolo

Ora puoi svitare il tubo di calore e rimuoverlo anche tu!

Rimuovi con cura la tua NAND sollevando il labbro dritto, successivamente. Pulisci la vecchia pasta e solleva delicatamente la schermatura

Inizia con questi punti poiché non ci sono componenti nelle vicinanze

Prenditi il tempo necessario per pulire delicatamente ma accuratamente la pasta

Micro-tamponi di Liza per rendere i tappi più puliti!

Solleva la punta di uno spillo per spazzolare il tuo flusso o pre-stagna il cavo prima di rivestirlo!

Tuck le linguette del cavo la schermatura e allinearlo

Saldare prima i punti di ancoraggio sulla schermatura, quindi su ciascun lato dei tappi

I tappi su un V1 saranno verticali anziché orizzontali come sul V2

Piegare delicatamente il cavo e collegarlo al chip, quindi appiattirlo nuovamente

Dovrebbe allinearsi con la NAND plus. Premere verso il basso per proteggere la connessione

Lavorare all’indietro, sostituendo la pasta termica dove necessario e tagliando lo schermo Nvidia per consentire al cavo di attaccarsi

Quando si mette lo scudo esterno, colpire il chip attraverso l’apertura della ventola

Collegare prima la parte di debug USB, quindi collegare la NAND e appiattire il tutto mentre si chiude la custodia

Ora è possibile ricollegare la batteria e testare l’unità. Se la luce diventa verde e viene visualizzato il logo scontroso della scheda SD, l’installazione è completa!

FAQ

Q: Quanto è difficile questa installazione?

A: Si tratta di un’installazione avanzata, se non si dispone degli strumenti o dell’esperienza adeguati, si consiglia di contattare il proprio saldatore dell’ora locale o il negozio di mod per eseguire l’installazione.

Q: La luce diventa rosa e il sistema non si avvia

A: Ciò significa che il chip ha problemi a parlare con Nand, in genere a causa di giunti di saldatura difettosi.

Q: La luce diventa verde e si avvia sul bootloader, ma il sistema operativo Switch non si avvia

A:Assicurati di utilizzare una scheda SD formattata FAT32, in quanto potrebbe mancare l’unità exFAT. Potrebbe anche essere necessario verificare la connessione di SP1.

Inoltre: se hai bisogno di TX SX Core o SX Lite, qui puoi ottenere le informazioni.

Comments are closed.